san valentino+san faustino

Le nuove storie sono in alto.



Personaggi: San Valentino, San Faustino, Martedì Grasso, Carnevale
Genere: Comico
Avvisi: Slash
Rating: PG
Note: Tre anni fa ho scritto una storia intitolata You are so out that you're in in cui San Valentino ci raccontava com'era riuscito a conquistare San Faustino. Era inevitabile che prima o poi mi tornasse la voglia di riprendere in mano questo -verse, anche se solo per un altra one-shot.
Prompt: Scritta per i phade nel Cow-t #3 di maridichallenge (Missione 3: "Chiamami ancora amore" di Vecchioni) ed è valida anche per 500 themes (tema 203: Tranello).

Riassunto: E' Febbraio, mese di San Valentino ... e purtroppo anche di Carnevale. Come sempre tendente alla lamentela, Valentino si lagna della poca quantità di giorni dedicata alla propria festa rispetto ad altre, a suo dire, molto meno importanti, ma nessuno lo sta a sentire. Casualmente il giorno successivo la maschera di Carnevale sparisce e la festa che rappresenta rischia di scomparire per sempre.


Personaggi: Feste Nazionali varie ed eventuali
Genere: Humor, Romantico, Hurt/Comfort
Avvisi: Slash
Rating: PG 13
Prompt: Scitta in occasione della Challenge: San Valentino/San Faustino di Fiumi di Parole.
Illustrazioni: by Leah (qui)
Note: Io amo questa storia. Punto. La amo principalmente perché non pensavo che sarei mai riuscita a scrivere qualcosa per il challenge e invece lei si è fatta scrivere nel giro di quattro giorni senza dare problema alcuno. La amo perché, a quanto pare, mi piacciono le personificazioni. E non lo sapevo.
E' stato divertente, per una volta, anche cercare informazioni su Wikipedia. Le feste citate sono tutte realmente esistenti, compresa la Giornata Nazionale del Dispiacere, della quale posso riconoscere la profondità e l'importanza ma che ha oggettivamente un nome tremendo.
E basta credo. Sono felice e orgogliosa di questo sproloquio (insensato) di 13 pagine. Buon San Valentino! <3

Riassunto: D'altronde, era anche un po' una deformazione professionale: lui era abituato ad organizzare una festa in onore dei sentimenti su scala nazionale. Lui lavorava sui grandi numeri. Era per questo che lo fregavi con niente.