RPF German Rap / RPF Tokio Hotel

Le nuove storie sono in alto.



Personaggi: Chakuza, Fler
Genere: Comico
Avvisi: Gen, crack!fic
Rating: PG
Prompt: Scritta per far guadagnare punti alla squadra dei vampirli Blood Devils, nel Cow-T di MDC (prompt: Guerra).
Note: Questa è una cosina scritta di velocità ma che mi piace particolarmente perché dopo alcuni tentativi dello stesso genere sono riuscita ad ottenere l'effetto che volevo, ossia descrivere una scena banale con dei termini che richiamano invece le vere battaglie. O almeno, a me è sembrato di esserci riuscita, poi non so.

Riassunto: "Siamo arrivati insieme e ce ne andremo insieme!”


Personaggi: Bill, Bushido
Genere: Introspettivo, Erotico
Avvisi: Slash, AU, Lime
Rating: R
Prompt: Scritta in occasione della notte bianca di Halloween a Mari di Challenge (prompt del trick or treat: una cintura di castità & in un cimitero)
Note: Quando è uscito il primo album di Sido e Bushido insieme, la pubblicità era ambientata a Venezia, o qualcosa del genere. Nel primo video c'erano i vampiri (e anche le spade, le messe nere e un sacco di altre idiozie) e a me venne l'idea per una storia. Ma questa piccola shot qui non c'entra niente. O quasi. Era tanto per dire.

Riassunto: "Finalmente ci incontriamo,” mormora.


Personaggi: Bill, Bushido
Genere: Commedia, Romantico
Avvisi: Slash
Rating: PG 13
Prompt: Scritta in occasione della notte bianca di Halloween a Mari di Challenge (prompt del trick or treat: un cucciolo di cane & nel container di un camion.)
Note: Meh. All the awards al cane!
Riassunto: Bill sta perdendo la pazienza anche perché questo non è compito suo, ma di Anis. Il cane è suo, lo ha comprato lui, lo ha voluto lui, e quindi dovrebbe essere lui all'alba delle dieci del mattino a fare il giro dell'isolato per accompagnare il cane a fare i suoi bisogni.


Personaggi: Bill, Chakuza, Bushido
Genere: Erotico, Drammatico
Avvisi: Slash
Rating: R
Prompt: Scritta per il MDF di it100 (sfida #2, squadra dei Cavalieri dell'Ordine Consacrato della Ficcyna Splendente, cliché #3)
Note: E' la prima volta in assoluto che la mia coppia preferita di questo fandom fa qualcosa di veramente sbagliato (cattivi! Non si fa!), generalmente essi si amano nella ragione. Stavolta no, perché il prompt lo richiedeva. E vabbè, c'è sempre una prima volta, immagino :(

Riassunto: "Anis, non è come sembra."


Lockout

Tabata | 24/02/2011
Categorie: !Fanfiction, RPF German Rap / RPF Tokio Hotel
Personaggi: Bill, David, Tom, Georg, Jorg, Bushido
Genere: Fantasy, Commedia
Avvisi: Slash, Language, AU, Spin-off
Rating: PG 15
Note: Questa storia è uno spin-off di Reign Over Me e si colloca poco prima dell'inizio della stessa, per finire là dove la storia inizia. Mi sono particolarmente divertita a scriverla perché avevo bisogno di qualcosa di buffo in cui poter riversare le mie solite scempiaggini, e poi adoro muovere David in situazioni di isteria. Partecipa al COW-T di maridichallenge e fiumidiparole, portando a casa un po' di punti per la squadra dei vampirli (prompt: Prigionia).

Riassunto: A causa di una piccola insubordinazione, re Jorg II decide di punire i ragazzi e le ragazze dell'harem confinandoli nelle loro stanze a tempo indeterminato. Bill, reso insopportabile dalla noia, cerca in tutti i modi di uscire. Finché un giorno, a palazzo arrivano ospiti speciali.



Personaggi: Chakuza, Fler, Eko, Bushido, Bill, Valezka
Genere: Commedia, Drammatico
Avvisi: Slash, AU
Rating: PG 13
Note: Storia scritta per la maritombola di maridichallenge (prompt nr.32: "AU.").

Riassunto: Non aveva gran voglia di farsi licenziare sulla base di voci che aveva nella testa ma si decise comunque ad entrare, perché la mancanza di Fler era talmente forte e talmente dolorosa, che avrebbe fatto qualsiasi cosa – per quanto sciocca – pur di liberarsene.



Personaggi: Bill, Bushido, Chakuza, Fler, David, Tom, Georg, Gustav, Sido
Genere: Fantasy, Romantico, Avventura, Drammatico, Humor
Avvisi: Slash
Rating: PG 15
Prompt: Scritta per la seconda edizione del Big Bang Italia
Gift: Lisachan ha creato la cover, il banner e le fan art che si trovano all'interno della storia, e io la amo per questo.
Note: La verità è che l'intera storia è stata scritta per poter utilizzare la parola doppelgänger nello schema. Difatti l'ho fatto due volte.
Scherzi a parte, ho impiegato un'eternità a finirla - e per questo non ho la minima idea di cosa ne abbia scatenato la trama - ma ne sono molto orgogliosa perché è lunghissima e mi piace, due caratteristiche che non vanno quasi mai d'accordo. Quello di questa storia è, credo, il miglior Bill Kaulitz che io abbia mai descritto e prende il nome di Cioèmatiprego!Bill, godetevelo. In quanto all'ambientazione, essa si presta ad essere usata ancora; chissà, magari per il prossimo BBI ;)

Riassunto: Bill si risveglia in una sorta di universo parallelo e futuristico in cui Berlino non è una città ma un insieme di ghetti rivali in guerra da un secolo. Condotto al palazzo presidenziale di Tempelhof scoprirà che tutti i suoi abitanti sono doppelgänger di persone che conosce. Tranne se stesso.



Personaggi: Bushido, Chakuza, Fler, Bill, Jorg, Gordon
Scritta a quattro mani con: Fedykaulitz
Genere: Fantasy, Romantico, Avventura
Avvisi: Slash, AU, Lemon, OOC, Violenza
Rating: NC-17
Prompt: Scritta per la seconda edizione del Big Bang Italia
Gift: Until you wake up, bellissimo fanmix fatto dalle manine sante di Def su cui riverserò amore per sempre.
Note: Questa storia è nata perchè Tabata stava guardando il film "L'uomo che volle farsi re" per motivi di lavoro, e ha descritto a Fedy una scena in cui un sultano arabo offriva le sue figlie (e i suoi figli maschi) ad alcuni esploratori ospiti del suo regno per allietare le loro notti. Era palese che in quel momento sarebbe scattata nella mente di entrambe la scintilla per tirarne fuori un'AU in cui infilarci tutti i loro pg preferiti. A furia di plottare, la trama si era ingigantita al punto che avrebbe potuto concorrere per il BBI, e quindi eccola, partecipante alla seconda edizione di bigbangitalia. Un po' divertente, un po' triste, forse un po' scontata? Ma non sottovalutate un probabile colpo di scena... Un esperimento di scrittura a quattro mani per un contest che sembra sia riuscito. Oh, e prevede un sequel. Dovevamo dirlo?

Riassunto: Bushido è a capo dell’esercito del regno di suo padre. Durante una spedizione di conquista, si trova a sostare con i suoi soldati nel territorio di re Jorg II, che lo accoglie e lo ospita per mesi nel suo palazzo come ringraziamento per aver sedato la rivolta di una tribù locale. Durate la sua permanenza, Bushido incontra Bill, uno dei cortigiani messi a sua disposizione, con il quale intesse un rapporto che sconfina al di là delle lenzuola.



Personaggi: Bill, Bushido, Chakuza, Fler, Eko, Saad
Genere: Humor
Avvisi: Slash
Rating: PG 15
Prompt: Vale per la HMS Maouropia Treasure Hunt di Fanfic_Italia
Note: C'era un tempo in cui scrivevo cose sensate... ma ora non più! Ora ci sono queste micro-fic completamente fuori dalla Grazia di Dio. Bei tempi quelli in cui ancora si poteva leggere qualcosa di mio e credere che ci fosse una qualche ragione logica dietro ogni parola. *sospira pensando ai bei tempi andati*
E per chi sta per aprire bocca e dirmi: ma il punto G non ce l'avevano solo le donne? La risposta è chi se ne frega. E poi, vi ho forse mai dato l'impressione che per me Bill fosse maschio? Io non capisco o.o

Riassunto: Nessuno sa dove sia, ma tutti sanno che c'è, da qualche parte"


Personaggi: Bushido, Bill, OFC
Genere: Commedia, Romantico
Avvisi: Slash, Lemon, Language
Rating: R
Note: Dunque, questa storiellina nasce da due esigenze fondamentali: mettere Bushido in ridicolo e scrivere qualcosa su Spartacus: blood and sand, la mia fissa del momento. Dal momento che mi sentivo molto ferrata sulla prima, ma non abbastanza sulla seconda, l'ambientazione già utilizzata da lisachan in Cliché mi permetteva di unire le due cose, quindi perché non usarla con il beneplacito della gioiosa autrice?
Per chi non lo sapesse, Spartacus è una serie televisiva statunitense che narra le vicende di Spartaco (dai?) ed è dunque ambientata nell'antica Roma, più precisamente a Capua, ancora più precisamente in un Ludus (una palestra gladiatoria) di proprietà di un uomo meraviglioso che risponde al nome di Batiatus (che, tra le innumerevoli cose che lo riguardano, è anche interpretato da John Hannah – quello che faceva il fidanzato what if di Gwyneth Paltrow, per intenderci. E sua moglie in questo telefilm è nientemeno che Lucy Lawless). Il telefilm ha una fotografia stupenda ed è girato ispirandosi a film come 300, per cui scene di estrema violenza al rallentatore, secchiate di sangue sullo schermo e denti che volano, ma – giusto perché altrimenti non ci interesserebbe – così tanto sesso da darti la nausea, un infinito numero di pairing canon ma anche un numero infinito di pairing potenziali (e/o suggeriti), dello slash (canon!) e anche uomini quasi costantemente nudi coi pirulini di fuori. Non vi viene voglia di vederlo?

Riassunto: Volete che torni nella mia cella?


Personaggi: Chakuza, Eko, Bill, Bushido
Genere: Hurt/Comfort, Drammatico, Romantico
Avvisi: Slash, Lemon
Rating: R
Prompt: Prova finale (come agli esami) del F3.U.CK.S. Fest di fanfic_italia
Note: Sono piuttosto soddisfatta di cosa è venuto fuori, perché è una storia puccina e io voglio bene a questi due rintronati che hanno sempre grosse difficoltà a mettersi insieme in tutte le mie storie *sospira depressa* Bon, so much for the 10k. Spero che vi piaccia :)

Riassunto: Se fai il ragioniere, il tuo capo non ti chiede di nascondere le sue scopate alla sua ragazza o di occuparti della sua ragazza quando questa scopre le sue scopate – che poi significa che tu, per inciso, non hai fatto bene il tuo lavoro – ma è uguale, in fondo. E' il concetto di base che conta: che il mio capo è uno stronzo e io ci passo sopra perché come tutti ho bisogno di un lavoro.


Personaggi: Bill, Bushido
Genere: Drammatico
Avvisi: Slash, Drabble
Rating: PG 13
Prompt: Scritta per la quinta settimana del F3.U.CK.S. Fest di fanfic_italia (prompt: "Kiss the rain" 4.29 - tabella: LA di Settenote)
Note: Giusto perché la frase Dopo la morte di Bushido... è un po' diventato il mio motto e non riesco a scrivere altro.

Riassunto: Era stato in una stanza d'albergo, proprio davanti alla porta del bagno. Anis era appena uscito dalla doccia, l'asciugamano bianco in vita e in mano il rasoio.


Personaggi: Bill, Bushido
Genere: Angst, Humor, Romantico, Drammatico, Introspettivo, Hurt/Comfort
Avvisi: Slash, Lemon, Drabble
Rating: R/NC17
Storie: 11 (di 10)
Community: Settenote


Personaggi: Bill, Bushido
Genere: Introspettivo, Angst
Avvisi: Slash, Fluff
Rating: PG
Prompt: scritta per la seconda settimana del Warning Week Fest di Fiumi di Parole (prompt: Domestic!Fluff). La si può considerare legata a "Il cerchio della vita", ma anche no. Come volete.
Note: La fic destinata a concorrere per la seconda settimana del WWF non era questa, ma d'altronde chi sono io per decidere quale fic deve concorrere per cosa? Decidono loro. Comunque sia, dopo aver scritto "Il cerchio della vita" mi ero sentita molto male, così dovevo rimediare. Ho rimediato. Piace?

Riassunto: Quello non è suo figlio. Ecco che cosa pensa ogni volta che guarda il neonato nella culla.


Personaggi: Eko, Bushido
Genere: Humor
Avvisi: Slash, language, tavolette del cesso, noci di cocco
Rating: PG 15
Prompt: Scitta in occasione della Challenge: Pesce d'aprile di Fiumi di Parole.
Note: Premessa. Io odio il pesce d'aprile. Lo odio come festa, odio riceverlo, odio farlo e lo odio pure come challange, per cui non sono mica tanto convinta di questa cosa qua. Però! Però in un giorno e qualche manciata di ore ho scritto 5000 parole, quindi anche fanculo al pesce d'aprile, insomma ;)
Il prompt era quello del giullare e forse – dico forse – la storia sarebbe un pelo più comprensibile se si sapesse con assoluta precisione a quale Eko Fresh mi riferisco io. Ma anche qui, insomma, ci siamo capiti.

Riassunto: Il giullare è uno che ha capito tutto della vita



Personaggi: Bill, Bushido
Genere: Commedia
Avvisi: Slash
Rating: PG 13
Note: Dunque, questa shot nasce dal fatto che per raggiungere la soglia minima di Gennaio per FDP mi mancavano esattamente 666 parole, quindi mi sembrava d'obbligo scrivere una storia che ne contasse esattamente questo numero. Il titolo proviene da una spilla che io bramo da sempre e che recita, appunto, 668 neighbour of the Beast. Questo non è decisamente il Bushido che sono abituata a scrivere e la storia non è un granché, ma io le voglio molto bene perché non ha fatto tante storie per farsi scrivere. *Spuccia shottina* Per chi non lo sapesse, quella delle circostanze confuse è ovviamente una citazione di Liz!Eko. Era un tormentone irrinunciabile :)

Riassunto: Io sono Bushido, okay? Vogliamo ripeterlo, sì? Io sono una leggenda.


Personaggi: Fler, Chakuza, Bill, Bushido
Genere: Commedia
Avvisi: Slash
Rating: PG 13
Prompt: Storia scritta per la maritombola di Mari di Challenge (prompt nr. 66: "Perché dovrei farlo io al posto tuo?").
Note: Io che scrivo di un Chakuza così poco carino nei confronti di Bill è credibile come la neve in pieno agosto, ma ci stava perché il fulcro della narrazione (senti come parlo difficile, nemmeno le scrivessi con un minimo di senso, queste storie!) erano Chakuza e Fler e la loro incredibile frustrazione di fronte ad una principessa tanto fastidiosa.

Riassunto: Fler annuì, lentamente. “Posso chiedere perché dovrei farlo io al posto tuo?”


Personaggi: Bill, Fler, Bushido
Genere: Malinconico, Romantico
Avvisi: Slash, Lemon
Rating: NC-17
Serie: Stages of Grief
Prompt: Storia scritta per la maritombola di Mari di Challenge (prompt nr.82: "Chiacchiere in chiaroscuro").
Note: Questa storia era nata per essere una storia BillxTutti, ma poi Fler se l'è portato via per farlo soltanto suo e io gliel'ho lasciato fare perché Fler mi fa cose (tanto per auto-citarmi sempre e comunque). Ed era nata anche come una one-shot che si apriva e si chiudeva qui, per non venire mai più riaperta, crollasse il mondo; ma queste cose non vanno mai come le programmi e arriva sempre qualcuno che ti suggerisce che forse ci sono anche altre cose da dire. Forse, vedremo. Intanto c'è questa ;)

Riassunto: Bill sapeva che Bushido non aveva alternative. Con il film in uscita, la vecchia e la nuova casa di produzione, i concerti e i nuovi album da preparare, avrebbe dovuto essere Dio per avere altro tempo da dedicare ad un’attività qualsiasi. Sapeva che, se avesse potuto, avrebbe dilatato le ore per lui, solo che non poteva. Bill però si conosceva anche troppo bene per poter fingere di non aver bisogno d'altro.


Personaggi: Fler, Bushido, Bill, Chakuza
Genere: Introspettivo
Avvisi: Slash, Lemon
Rating: NC-17
Prompt: #63 ("No. Qualunque cosa tu possa dire o fare, la risposta è no.") della Criticombola.
Note: La genesi di questa storia è molto complicata e anche totalmente assurda. Tutto inizia da un cavallo, che però non c'è. E dalla mano di Chakuza, che in sostanza c'è, ma non come inizialmente era stata pensata. Il tutto doveva poi proseguire con Chakuza che picchiava Bill, e questo c'è. Quindi mi è stato chiesto che finisse in Flerkuza. E questo è quanto. Il nesso logico che sta dietro a tutte queste cose non lo so quale sia, ma tant'è...
Un grazie a Liz per il titolo e per aver aiutato Chakuza ad avere delle motivazioni. Un grazie a Fedy perché si è sopportata la piaga, cioè io.

Riassunto: In ogni caso il punto è che quando ho messo piede in quella casa, seguendo i malefici piani del tunisino, io non lo sapevo che avremmo istantaneamente smesso tutti quanti di cantare per entrare in un vergognoso ginepraio di storie d'amore.


Personaggi: Bushido, Bill, Tom
Genere: Comico
Avvisi: Slash
Rating: PG 13
Prompt: scritta in occasione della Divano!Challenge
Note: Questa breve storiellina era stata iniziata cinque milioni di anni fa (tra un dinosauro e l'altro) e mai finita. Poi ieri me la sono ritrovata per caso tra le mani e pur di non scrivere ciò che in realtà devo scrivere, l'ho finita. La storia è collocabile in qualsiasi mese, di qualsiasi anno, in quasi tutti gli universi paralleli ed è valevole anche per qualsiasi altro personaggio in circolazione (ma questi tre erano più bellini). E insomma, non che ci sia molto da dire. E' una cosina così xD

Riassunto: Quella del divano, in casa Kaulitz, era una faccenda complicata.


Personaggi: Eko Fresh, Bushido, Bill, Fler, Chakuza, Sido
Genere: Commedia
Avvisi: Slash, Het
Rating: PG 13
Note: Questo è il mio regalo di compleanno per Liz, che diventa legale in tutti gli stati.
E come ogni regalo doveva essere una Billshido e non lo è manco per niente. Perlomeno, stavolta, sono riuscita a non mandarla in Bikuza, il che è un miracolo, e per farlo ho dovuto fare di Chakuza un cretino. No dico, poi Liz, prova a dire che non ti voglio bene (L). Dunque, Eko narratore, è la mia nuova fissa, e l'ho amato moltissimo, perché è patato da morire. E sì, mi sono autocitata. Dovevo farlo, ci stava troppo bene. Se non sapete dov'è che mi sto citando, tanto meglio, vi sembrerò più simpatica :D Il titolo se l'è scelto Liz da sola.

Riassunto: In fondo Bill non era poi così difficile da accontentare.


Personaggi: Chakuza, Bill, Bushido
Genere: Comico
Avvisi: Slash
Rating: PG 13
Note: Dunque, innanzi tutto questo è il regalo di Natale per la Liz. O meglio, è 1/3 del regalo di Natale per la Liz. L'idea originale era quella di scriverle una Billshido felice... e mi è uscita fuori Misplaced che di felice ha ben poco. E comunque non sarei mai riuscita a finirla per il 25 dicembre. Yulin mi ha quindi suggerito cinguettando: perché non scrivi delle drabble?
Buona idea, ho pensato. Questo è il risultato: quattro pagine. Di stronzate, per altro.
Anche questa doveva essere una Billshido felice e invece: a) ho rischiato di mandarla clamorosamente in Bikuza (il Chaku è partito in automatico alle prime due righe o.ò); b) è più un'allegra cavolata che è una Billshido. E' tutto quello che sono riuscita a fare, mi dispiace.
Piccolo appunto sul banner fatto da me stessa medesima. Io lo amo oltre ogni dire e senza un motivo giustificato, tra l'altro. Mi piace quella foto di Bushido e, dal momento che sono riuscita a blendarla, mi piace anche quella foto di Bill (la stavo odiando perché non stava appiccata manco a chiederglielo piangendo). E poi mi piace il rosso sul bianco e nero.
Credits per titolo e sottotitolo vanno alla Liz.

Riassunto: Di due uomini asserviti e di una guerra di vicinato.


Personaggi: Bushido, Bill, La crew
Genere: Romantico
Avvisi: Slash, Fluff
Rating: PG 13
Note: Questa è una happy!Fic per Liz. Siccome si lamentava che Bushido e Bill non sono mai veramente felici perchè in ogni storia finiscono male e/o Bushido è stronzo e/o fato li coglie, eccone qua una in cui sono giuoiuosamente felici. Insieme.
Mi rendo conto che tendenzialmente:
a - sono quattro pagine di miele che cola sulla melassa spolverata di zucchero.
b - che non è questa gran meraviglia.
Ma volevo tirare su di morale la Liz e in ogni caso l'ho finita in un giorno (che per me è un gran miracolo). Quindi, criticate pure ma abbiate anche pietà.
Sono un essere umano anche io, a volte. E poi Bushido non muore.

Riassunto: "Dove sei?" "Sono qui."